Cuccagna dei Morosini

Cuccagna dei Morosini

Cartigliano (VI)

Periodo:
1°  fine settimana di luglio con cadenza biennale (anni dispari)


La Cuccagna dei Morosini, ideata e scritta da Raffaello “Sorio” Bonato, è una favola ed un gioco recitato in costume tra musiche, balli e canti davanti al Palazzo Morosini Cappello di Cartigliano.Il Palazzo, sapientemente illuminato, si staglia su uno sfondo buio qua e là soleato dagli ultimi bagliori del tramonto. Avanzano i Romani, gli Ungari, Ezzelino da Romano fino all’arrivo dei nobili veneziani Morosini. E qui si assiste ad un evento veramente singolare: la rievocazione per grandi quadri della vita quotidiana di una popolazione che, pur schiacciata dagli stenti e umiliata dalla miseria, sapeva sognare il proprio riscatto. In uno spazio scenico veramente unico si rappresenta la storia di un popolo che, al ritmo della sèsola, della roncola, del landiero, della lissia, prosegue il proprio cammino. Al mercato del paese poi arriva un certo Busia dei Sognatori, personaggio fantastico che trascina con sé una folla di miserabili alla ricerca del Palazzo della Cuccagna di cui crede di possedere una mappa. Attraverso numerose difficoltà ed illusioni Busia e la sua gente arrivano al Palazzo di Cuccagna, ma proprio allora Busia muore stremato dalla fatica e così il sogno di quella povera gente rimane ancora…un sogno. Nell’ultima parte Rosina, la figlia dei Morosini, sposa il suo bel pretendente Tonin che vince la sfida al gioco dei dadi. Anche gli spettatori potranno partecipare al gioco e qualcuno, baciato dalla Sorte avrà il  premio. In un dolce e lirico dialetto Veneto la storia ci avvince consegnandoci alle nostre tradizioni.

Prossimo evento: luglio 2011
Info: Pro Loco Cartigliano – Tel. +39 0424.828902.