La Costruzione dell’Arca

17 aprile – 9 maggio 2010

Marostica, Palazzo del Doglione

Grazie ad un recente acquisto della Banca Popolare di Marostica, a tela ritenuta perduta del grande Jacopo Bassano e del suo studio è tornata in Italia, nella terra in cui è stata concepita e realizzata. La mostra “Jacopo Bassano e Studio: La Costruzione dell’Arca” in cui verrà esposta l’opera è stata inaugurata lo scorso 17 aprile con una conferenza stampa di presentazione presso la Sala Consiliare del Castello Inferiore di Marostica (VI).

A curare l’evento è stata Veneto Marketing, società del bassanese che si occupa di promozione e marketing territoriale su vari fronti, che oltre ad aver seguito l’organizzazione e la gestione della giornata inaugurale si è occupata dell’ideazione e dell’allestimento della mostra. Il dipinto “La Costruzione dell’Arca” – esempio della produzione biblico-pastorale dei Bassano, animato da personaggi tratti dal volgo e da oggetti del fare quotidiano, ambientato in quel paesaggio tanto familiare alla bottega dei Dal Ponte – è stato affiancato da incisioni di tema biblico di proprietà del Museo Civico di Bassano e della Banca Popolare di Marostica e da utensili d’epoca che riprendono gli elementi raffigurati nel quadro.

La possibilità di ammirare il dipinto prima dell’intervento di pulitura, cui sarà in seguito sottoposto, e’ una vera occasione: un omaggio che la Banca Popolare di Marostica vuole fare al territorio e agli amanti dell’arte e della cultura

L’esposizione, allestita al Palazzo del Doglione di Marostica (VI), sede della Banca Popolare, sarà aperta liberamente al pubblico dal 17 aprile fino al 9 maggio per condividere un’acquisizione tanto importante per la conservazione e l’arricchimento del patrimonio storico-artistico di queste terre.